Pizzo, Rosanna Gullo accoltellata dalla figlia trentenne

126

Una lite in famiglia degenerata. La signora calabrese è arrivata in ospedale in condizioni gravi, raggiunta da diverse coltellate alle gambe, all’addome ed al torace. Rosanna Gullo, 55 anni, è stata salvata dai medici dell’ospedale “Jazzolino” grazie ad un intervento tempestivo.

Rosanna Gullo sarebbe stata ferita dalla figlia, una trentenne (e non minorenne come si era appreso in un primo momento) che è stata arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia e della Stazione di Pizzo i quali stanno procedendo alla ricostruzione dell’accaduto e del movente. L’aggressione sarebbe maturata in ambito domestico intorno alle 13.