Pallavolo, a Firenze la Final Six della World League

Per cinque giorni i riflettori della pallavolo mondiale saranno puntati su Firenze. Dal 16 al 20 luglio arriva al Mandela Forum la Final Six della World League, che torna in Italia dopo dieci anni di assenza.
L’Italia, già certa della partecipazione come Paese ospitante ma qualificata anche sul campo, sfiderà le migliori cinque nazioni che avranno superato i gironi intercontinentali.
Tutti gli aggiornamenti sulla Final Six sono stati illustrati questa mattina a Palazzo Vecchio alla presenza di Andrea Vannucci, assessore allo Sport, Stefania Saccardi, vicepresidente della Regione Toscana, Elio Sità, presidente del Comitato organizzatore World League Finals, Eduardo Gugliotta, responsabile supporto commerciale e marketing Istituto per il Credito sportivo, Roberto Ghiretti e Massimo Zanotto, presidente e vicepresidente di Studio Ghieretti.
“É un inedito assoluto per Firenze – ha affermato Andrea Vannucci, assessore allo Sport -. Dopo 10 anni la Final Six della World League torna in Italia. A Roma nel 2004 la nostra Nazionale aveva perso in finale, spero che Firenze faccia fare all’Italia quel gradino in più”. “Di certo sarà una festa dello sport a livello mondiale con i riflettori puntati su Firenze – ha proseguito Vannucci -: un anno dopo i Mondiali di ciclismo la nostra città torna al centro del globo per lo sport. Sono convinto che Firenze non farà mancare il proprio calore e la partecipazione di pubblico”. “Mi fa piacere sottolineare che tra i quattro giorni della manifestazione, il 18 luglio, cade il Mandela Day, il primo dopo la scomparsa di Madiba – ha concluso Vannucci -. Si uniscono la lotta per i diritti con la battaglia per il vertice sportivo, questo fa doppiamente piacere a Firenze, alla Federazione e al Mandela Forum. E si spera che i ragazzi di Berruto in campo ci diano un’occasione per festeggiare. In bocca al lupo”.
La Final Six della World League è il più importante evento estivo della pallavolo maschile con 6 nazionali partecipanti, 10 partite, 200 tra atleti, arbitri, dirigenti, tecnici, 50 volontari, 45mila spettatori, 100 giornalisti e 30 emittenti tv straniere che trasmetteranno l’evento in 45 Paesi.
La World League è alla 25esima edizione, di cui cinque ospitate dall’Italia, l’ultima 10 anni fa. La nostra Nazionale ha alzato il trofeo per otto volte; quest’anno proverà ad approfittare del fattore campo per riportare in Italia il prestigioso trofeo che manca dal 2000. Un’eventuale vittoria permetterebbe infatti alla Nazionale italiana allenata da Mauro Berruto di agguantare il Brasile che guida il medagliere con 9 affermazioni.

I biglietti sono in vendita sul circuito Box Office all’indirizzo www.boxofficetoscana.it ewww.boxol.it.
I tagliandi per i tesserati FIPAV si possono acquistare rivolgendosi al Comitato Regionale FIPAV Toscana.
Per la prima volta un grande evento internazionale di Volley ha una App dedicata: si chiama “World League Finals”, è già scaricabile gratuitamente per dispositivi mobile e permette di entrare a 360 gradi nel mondo della Final Six.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pallavolo, a Firenze la Final Six della World League Pallavolo, a Firenze la Final Six della World League ultima modifica: 2014-07-01T17:48:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento