Cassazione conferma la condanna per Valter Lavitola

Confermata la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione a carico del faccendiere per la tentata estorsione nei confronti di Silvio Berlusconi. Il ricorso presentato dal legale è stato dichiarato “inammissibile”. Questa è la prima condanna definitiva per Valter Lavitola che è in carcere a Poggioreale a Napoli per la vicenda Impregilo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cassazione conferma la condanna per Valter Lavitola Cassazione conferma la condanna per Valter Lavitola ultima modifica: 2014-07-01T18:15:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento