Trovati morti gli israeliani rapiti Eyal Yifrah, Gilad Shaar e Naftali Fraenkel

La conferma arriva dall’esercito. Sono stati trovati i corpi dei tre ragazzi rapiti vicino il villaggio di Halhul nei pressi di Hebron. I corpi dei tre ragazzi erano sul terreno, non sepolti e seminascosti da cespugli. Indagini iniziali da parte dell’esercito mostrano che i ragazzi israeliani rapiti Eyal Yifrah, 19 anni, Gilad Shaar, 16 anni e Naftali Fraenkel, 16 anni, sono stati uccisi subito dopo il rapimento.

Lascia un commento