Barberino del Mugello, bancomat fatto esplodere bottino 50 mila euro

75

Il colpo è stato messo a segno in via della Miniera. I malviventi hanno usato una sostanza deflagrante, probabilmente acetilene, che hanno introdotto all’interno dalla fessura per le carte di credito provocando l’esplosione del retro del bancomat. Quindi si sono introdotti all’interno dell’istituto forzando una porta e si sono impossessati del denaro.