Napoli, sotto sequestro 12 mini appartamenti

In ottemperanza alle disposizioni della Procura della Repubblica,agenti della Polizia Investigativa Centrale diretti dal capitano Giuseppe De Martino, sono intervenuti
alla via Carlo di Tocco per dare corso allo sgombero di un locale commerciale già precedentemente sottoposto a sequestro per mancanza dei requisiti sulla sicurezza lavorativa.

Nel corso delle operazioni, dal piano superiore dello stabile attiguo, alla vista del personale della Polizia Municipale, numerosi cittadini di etnia orientale hanno abbandonato lo stabile. Gli Agenti hanno così effettuato una ispezione constatando che nella struttura erano stati
ricavati 12 mini appartamenti, presumibilmente abusivi, all’interno dei quali si rinvenivano numerose bombole di gas pericolose per gli stessi abitanti dello stabile. Successivamente, i tecnici dell’ENEL, fatti intervenire sul posto, accertavano anche il furto di energia elettrica.

Poco dopo è giunto sul posto il proprietario dell’immobile al quale veniva contestata la mancanza dei requisiti e delle autorizzazioni previsti dalle norme vigenti e si sottoponeva a sequestro preventivo l’intero complesso.

Sono ancora in corso accertamenti sulla posizione dei permessi di soggiorno delle persone extracomunitarie e sui contratti di locazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, sotto sequestro 12 mini appartamenti Napoli, sotto sequestro 12 mini appartamenti ultima modifica: 2014-06-28T11:22:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento