Gioia Tauro, arrestato il falegname Vincenzo Bagalà

il reggino di 38 anni è finito in manette dopo che è stato trovato in possesso di 4 pistole, due con matricola cancellata e due provento di furto. Le armi erano nascoste nel laboratorio di Vincenzo Bagalà, attiguo alla sua abitazione. Le pistole sono state inviate ai Carabinieri del Ris per stabilire se siano state usate per compiere reati, mentre le indagini puntano a chiarire perché Bagalà le possedesse.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioia Tauro, arrestato il falegname Vincenzo Bagalà Gioia Tauro, arrestato il falegname Vincenzo Bagalà ultima modifica: 2014-06-27T23:38:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento