Asolo, marocchina morta per una grave forma di tubercolosi polmonare

La straniera di 28 anni, morta in ospedale a Treviso, era residente nel territorio dell’Ulss 8. La donna era stata ricoverata in rianimazione. Il Governatore Luca Zaia ha disposto l’immediato avvio di tutte le procedure del caso. La donna era madre di tre figli, uno dei quali, una bambina, ha frequentato la scuola materna Ca’ Reinati di San Zenone. I responsabili dell’Usl, che ha richiamato in servizio anche il personale che si trovava in ferie, hanno già contattato tutte le famiglie dei bambini dell’asilo e hanno avviato la profilassi del caso. Le famiglie sono state anche convocate ad un incontro informativo con gli esperti dell’Usl.

Lascia un commento