Mario Balotelli snobba il discorso di addio di Andrea Pirlo

Super Mario sempre più bad boy e sempre meno “azzurro”. Dopo l’eliminazione dai mondiali arriva l’addio di Andrea Pirlo alla Nazionale. Dopo essere passato all’antidoping, il giocatore bianconero, campione del mondo 2006, ha chiesto di fare un discorso ai compagni.

Tuttilo hanno atteso tranne Mario Balotelli, salito sul pullman della squadra senza nemmeno attendere la conferenza stampa di Cesare Prandelli. L’attaccante poi è tornato indietro per ascoltare in silenzio il discorso del compagno, ma ormai è evidente che è “estraneo” al gruppo.

Lascia un commento