Groupon minaccia di chiudere in Italia

La multinazionale americana potrebbe andare all’estero, dove il costo del lavoro è inferiore, accentrando alcune funzioni come il marketing. Preoccupati i trecento dipendenti della sede milanese in via Buenos Aires 54 che hanno deciso di aderire allo sciopero indetto da Cgil e Cisl, domani, di otto ore “per convincere l’azienda a sedere al tavolo e a confrontarsi seriamente per tutelare la presenza in Italia cessando di usare modalità ricattatorie e minacciose”.

Per il sindacato, per invertire il trend negativo “la società dovrebbe presentare un piano di rilancio e valorizzare le risorse umane”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Groupon minaccia di chiudere in Italia Groupon minaccia di chiudere in Italia ultima modifica: 2014-06-24T04:21:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento