Nuove soluzioni contro il disagio abitativo, il 25 convegno a Sant’Apollonia

Come risolvere il problema casa attraverso approcci innovativi, fondati sulla promozione e sviluppo di coabitazioni e su sistemi di welfare di comunità. Sarà questo il tema al centro del convegno ‘Oltre la casa. Abitare Solidale ed altre esperienze di social housing’ organizzato dall’associazione Auser Abitare Solidale in collaborazione con Regione, Auser Regionale, Auser Volontariato Territoriale Firenze il prossimo 25 giugno, a partire ore 9.30, presso l’Auditorium di Sant’Apollonia a Firenze (via San Gallo 24/a). Alla realizzazione dell’iniziativa hanno contribuito anche Cesvot, Fondazione Il Cuore si Scioglie e Comune di Firenze.

A cinque anni dall’avvio, Auser Abitare Solidale fa il punto sull’omonimo progetto che punta a dare risposte al disagio abitativo ricomponendo, al tempo stesso, relazioni interpersonali positive e capaci di rafforzare un concreto welfare di comunità. Il convegno sarà l’occasione per riflettere sui risultati fin qui ottenuti, sull’opportunità di estenderlo a tutto il territorio toscano e sperimentare ulteriori forme di social housing quali il Condominio Solidale.

Intervengono operatori di associazioni e di Comuni attivi nel settore. Oltre al presidente di Auser Abitare Solidale Antonio Modi e a quello di Cesvot Federico Gelli ci sarà anche la vicepresidente della Regione Stefania Saccardi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuove soluzioni contro il disagio abitativo, il 25 convegno a Sant’Apollonia Nuove soluzioni contro il disagio abitativo, il 25 convegno a Sant’Apollonia ultima modifica: 2014-06-23T20:39:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento