Firenze, Nardella eletto coordinatore Anci per le Città metropolitane

Il sindaco Dario Nardella è il coordinatore Anci per le Città metropolitane: è stato eletto a Cagliari dal Coordinamento delle Città metropolitane, al quale hanno partecipato, tra gli altri, il presidente dell’Anci e sindaco di Torino Piero Fassino, il segretario generale dell’Anci Veronica Nicotra e i primi cittadini di Cagliari Massimo Zedda, di Bologna Virginio Merola, di Napoli Luigi de Magistris, di Catania Enzo Bianco e di Genova Marco Doria.
“Sono pronto a svolgere nel migliore dei modi l’incarico che mi hanno affidato il presidente dell’Anci Fassino e gli altri colleghi sindaci delle Città metropolitane – ha detto Nardella -. Ci attende un lavoro entusiasmante al servizio dei nostri cittadini: con l’abolizione delle Province, le nuove Città metropolitane diventano uno strumento concreto per semplificare la pubblica amministrazione locale, eliminare ulteriori sprechi unificando servizi e organismi, offrire alle grandi imprese occasioni reali di investimento per rilanciare il lavoro”. “Il fatto che Firenze possa fare da guida di questo innovativo progetto nazionale – ha continuato – è anche il riconoscimento della nostra credibilità e affidabilità da parte dei sindaci italiani”.
Da Cagliari i sindaci delle Città metropolitane hanno lanciato un appello affinché vengano definite con concretezza risorse e funzioni delle nuove Istituzioni: “L’istituzione delle Città metropolitane è una straordinaria opportunità per consentire alle grandi aree urbane italiane un più alto sviluppo e una maggiore attrattività economica, sociale e culturale. Per questo chiediamo al Governo di assicurare le risorse finanziarie e le competenze per assicurare il miglior decollo della nuova Istituzione”.
Nel corso dell’incontro sono state affrontate alcune questioni cruciali per la vita delle Città metropolitane: la rapida adozione di una nuova disciplina del trasporto pubblico locale e, dopo anni di tagli, la garanzia delle risorse necessarie; la programmazione dei Fondi europei che tenga conto del contributo strategico delle Città metropolitane nelle politiche di sviluppo economico e di inclusione sociale; immigrazione e sicurezza urbana. A proposito di quest’ultima i sindaci ritengono che sia urgente una convocazione della conferenza Stato-Città.
La prossima riunione del Coordinamento delle Città metropolitane si svolgerà a Firenze all’inizio di settembre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Nardella eletto coordinatore Anci per le Città metropolitane Firenze, Nardella eletto coordinatore Anci per le Città metropolitane ultima modifica: 2014-06-23T13:26:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento