Roma, due immigrati trovati morti in due stabili occupati

I decessi sono dovuti a cause naturali. Il magistrato ha disposto l’autopsia. Si teme che potessero essere affetti da qualche patologia e si vuole accertare che non si tratti di una malattia infettiva. Il cadavere del primo immigrato, un eritreo arrivato a Roma dalla Sicilia, è stato trovato in zona Casilina. L’altro è stato trovato privo di vita in un edificio occupato sulla Prenestina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, due immigrati trovati morti in due stabili occupati Roma, due immigrati trovati morti in due stabili occupati ultima modifica: 2014-06-20T02:46:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento