Crotone, armi arrestato Giuseppe Cardamone

L’uomo di 31 anni è finito in manette per porto illegale di arma comune da sparo. Giuseppe Cardamone è stato fermato dai Carabinieri mentre era a bordo della propria autovettura. I militari hanno notato l’autovettura Volkswagen Golf ferma lungo viale Magna Grecia, con all’interno una persona. Insospettiti, i Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo dell’autovettura e del suo conducente. L’uomo è subito apparso molto preoccupato, pertanto hanno approfondito il controllo procedendo alla perquisizione del veicolo. I militari hanno rinvenuto all’interno del mezzo un marsupio in pelle apparso molto pesante. Al suo interno era celato un revolver marca Weihrauch in calibro 357 magnum completo di 6 cartucce, pronto per essere impiegato.

L’arma era legalmente detenuta da Cardamone che non era però autorizzato a portarla con sè poiché sprovvisto di porto d’arma. Espletate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato tradotto presso il Tribunale di Crotone dove è stato convalidato l’arresto ed è stata emessa la misura degli arresti domiciliari.

Lascia un commento