Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil su Gaudianello

Le segreterie regionali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil di Basilicata in una nota congiunta esprimono profondo sconcerto per le notizie di stampa apparse oggi in merito alla situazione della Gaudianello-Gruppo Norda di Melfi. Notizie false messe in campo per motivazioni ignote alle sigle sindacali – ribadiscono – ma che fanno emergere, chiaramente, come situazioni esterne cerchino di destabilizzare l’ambiente creando preoccupazioni inopportune. 

Nell’articolo si parla di un Gruppo in emergenza economico/finanziaria- aggiungono – cosa che non risponde assolutamente al vero, essendo il Gruppo Norda oltre che un importante punto di riferimento nazionale nel settore anche un gruppo che fa della propria solidità economico/finanziaria il suo punto di forza. Un gruppo che non ha mai attivato percorsi di cassa integrazione o altro ma, come da prassi, è impegnata con il Sindacato in una discussione, tutta sindacale, per un percorso di riorganizzazione aziendale come si fa in tante aziende quasi quotidianamente. Inoltre – aggiungono i sindacati – ieri non era previsto alcun incontro in Regione ma era in programma un incontro, in sede aziendale, tra la Direzione di stabilimento con la RSU e le segreterie territoriali di Flai-Fai-Uila in cui è stata fatta chiarezza su tanti aspetti partendo dalla certezza che la Società non procederà ad alcun licenziamento e che Melfi- conclude la nota – resterà centrale nelle politiche di sviluppo e commerciali del Gruppo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil su Gaudianello Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil su Gaudianello ultima modifica: 2014-06-19T02:02:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento