Padova, trentenne nomade si impicca in ospedale

L’uomo di 35 anni è giunto al pronto soccorso dell’ospedale civile. Si tratta di un nomade con svariati precedenti di Polizia, che era sotto l’effetto dell’alcol. I medici lo hanno visitato, poi se ne è andato.

Invece di abbandonare il nosocomio è entrato nel bagno riservato ai disabili e qui si è impiccato utilizzando la cintura dei pantaloni. I medici hanno poi provato a rianimarlo, ma intorno è deceduto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, trentenne nomade si impicca in ospedale Padova, trentenne nomade si impicca in ospedale ultima modifica: 2014-06-18T20:49:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento