Milano e Firenze alleate per il Made in Italy in vista di Expo

“Milano e Firenze hanno l’obiettivo condiviso di valorizzare il Made in Italy anche in vista di Expo 2015. Le due città simbolo del fashion italiano sono complementari, e non concorrenti, per vocazione e per tipo di manifestazioni ospitate. È necessario mettere a sistema questa complementarietà anche con l’aiuto delle istituzioni locali che devono affiancare gli operatori in questo sforzo. Camera della Moda e Pitti hanno già cominciato a lavorare sui calendari e su altri progetti collaborativi, i Comuni di Milano e Firenze devono fare altrettanto rendendo le città accoglienti, aperte e in grado rilanciare nel mondo le nostre migliori produzioni” così commenta l’assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo Economico, Moda e Design del Comune di Milano Cristina Tajani, l’apertura di Pitti Immagine Uomo, in svolgimento a Palazzo Vecchio a Firenze.

“Expo 2015 è una grande occasione e vetrina per il sistema del Made in Italy – conclude l’assessore Cristina Tajani – e proprio intorno a questo evento stiamo intrecciando alleanze tra operatori diversi e istituzioni, locali e nazionali, affinché le migliori produzioni italiane trovino a Milano la vetrina ideale per presentarsi al mondo.  Creatività, artigianalità e ricerca sono i tratti distintivi della Moda ma anche fattori trainanti per l’economia”.

Lascia un commento