Taranto, traffico e spaccio di cocaina, eroina ed hashish 32 arresti

Notificata dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare a 32 indagati ritenuti affiliati ad un’associazione mafiosa legata alla Sacra Corona Unita. Gli arrestati sono anche accusati di aver preso parte al traffico e allo spaccio di cocaina, eroina ed hashish.

Capo indiscusso del gruppo criminale sarebbe Francesco Locorotondo, boss della vecchia mala tarantina, affiliato con il massimo grado alla Scu.

Lascia un commento