Cinisello Balsamo, cinquantenne trovato morto in un autolavaggio di via De Amicis

Follia omicida nel Milanese dove un uomo di 34 anni è stato fermato con l’accusa di aver aggredito tre persone a colpi di coltello, apparentemente scegliendole a caso. Gli agguati, uno dei quali è costato la vita a un uomo, si sono susseguiti martedì pomneriggio nella cintura Nord di Milano.

Il fermato avrebbe pronunciato frasi sconnesse colpendo con un coltellaccio persone che non avevano nulla a che fare con lui.

L’aggressione più grave è stata l’ultima e riguarda un uomo di 52 anni trovato cadavere in un lago di sangue in un autolavaggio di via De Amicis a Cinisello Balsamo.

Il primo a essere stato ferito è un uomo di 68 anni, soccorso al Parco Nord e trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda. Poco dopo è toccato a un un uomo di 55 anni colpito al distributore di benzina della Shell in via Gramsci a Sesto San Giovanni, che è stato portato dal 118 in codice rosso al San Gerardo di Monza.

Lascia un commento