Yara Gambirasio, il killer è Giuseppe Bossetti

Giuseppe Bossetti

I Carabinieri hanno fermato Massimo Giuseppe Bossetti, muratore di 44 anni, padre di tre figli e incensurato. E’ lui il killer di Yara Gambirasio. A lui si è arrivati per la sovrapponibilità del suo Dna con quello di “Ignoto 1”, rilevato sugli indumenti intimi di Yara. La persona in questione sarebbe il figlio illegittimo dell’autista di Gorno deceduto nel 1999, Giuseppe Guerinoni.

I Carabinieri del Ros hanno individuato una persona il cui dna corrisponderebbe a quello trovato sugli slip della ragazzina. Si tratta di Massimo Giuseppe Bossetti, un muratore incensurato originario di Clusone, in Val Seriana, e residente a Mapello, in Val Brembana. Nei confronti dell’uomo è stato emesso già un provvedimento di custodia.

Lascia un commento