Milano Summer School, formazione, divertimento e ricettività low cost

milano summerStudiare, ampliare le propria preparazione senza dover rinunciare allo svago di un’estate a Milano all’insegna della formazione, della cultura, del divertimento e della ricettività low cost. Questo l’obiettivo di Milano Summer School 2014 il ricco programma di eventi e appuntamenti pensato dal Comune di Milano per le centinaia di studenti, in gran parte stranieri, che fino a settembre parteciperanno ai corsi estivi delle Università, Accademie e Istituti di formazione milanesi.

“Novità di quest’anno, oltre al ricco programma di eventi e iniziative, la creazione di un elenco qualificato di sistemazioni in hotel, ostelli, residence e bed and breakfast che ha permesso di offrire, agli oltre 2000 studenti e ricercatori presenti in città nel periodo estivo, condizioni agevolate di soggiorno con sconti che vanno dal 5 al 15% sul costo della sistemazione prescelta” così l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca Cristina Tajani che prosegue: ”Abbiamo compiuto un ulteriore passo per allineare Milano alle grandi capitali straniere offrendo a questi studenti un motivo in più per scegliere l’offerta formativa proposta dalla città affiancando, oltre a cultura, formazione e svago anche un’attenzione maggiore alla ricettività e al contenimento dei costi e delle spese, elementi importanti per molti ragazzi in questo periodo di crisi”. “Invito gli operatori dell’accoglienza milanese – conclude l’assessore Tajani – a aderire al bando per dimostrare come Milano sappia essere una città accogliente anche per i giovani e gli studenti. Una modalità questa che andremo a implementare e a strutturare sempre di più in vista di Expo 2015”.

Milano Summer School è attiva da qualche anno con l’intenzione di promuovere la città quale centro d’attrazione culturale per giovani talenti nonché aumentarne l’attrattività turistica durante il periodo estivo. Ad oggi sono 30 tra università, accademie e centri di formazione a proporre oltre 200 corsi estivi da giugno a settembre. Nel corso dell’estate 2013 sono stati oltre 2000 gli studenti (39% proveniente da città italiane, 37% da Paesi extra U.E. e il restante 24% da Paesi europei) che hanno scelto Milano per la loro formazione estiva. Formazione che per il 33% (694 studenti) ha riguardato corsi di lingua, per il 30% (656 studenti) scienze sociali, per il 15,8% (340 studenti) corsi di moda, per il 10,2% (222 studenti) corsi di design e per il rimanente 11% (245 studenti) corsi d’arte e materie umanistiche.

Ricco il Social Program proposto agli studenti di Milano Summer School con decine di eventi tra visite ai maggiori monumenti e alle principali raccolte artistiche della città. Anche quest’estate gli studenti iscritti ai corsi avranno la possibilità di visitare alcuni prestigiosi luoghi d’arte come il Cenacolo Vinciano, il Museo del Novecento, la Pinacoteca di Brera e il Castello Sforzesco. In collaborazione con ESN – Erasmus Students Network gli iscritti alle decine di corsi aperti in luglio e agosto saranno anche invitati a feste in locali e discoteche e tour guidati della città.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano Summer School, formazione, divertimento e ricettività low cost Milano Summer School, formazione, divertimento e ricettività low cost ultima modifica: 2014-06-16T19:37:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento