Il killer di Yara Gambirasio è un muratore e ha una sorella gemella

Con il passare dei minuti trapelano maggiori particolari ed indiscrezioni sul fermo dell’assassino della tredicenne di Brembate. L’uomo abita a Mapello e non a Brembate, come appreso in un primo momento. Non c’è più “Ignoto 1” ma è stato identificato. Si trova a Bergamo e il Gip deve convalidare il fermo eseguito nel pomeriggio. Come aveva dimostrato l’inchiesta, basata sul Dna, ma anche sulle indagini classiche, è il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, autista di autobus, morto nel ’99. Il presunto assassino è sposato, ha tre figli, e anche una sorella gemella.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento