Cortina, incidente in montagna morto alpinista austriaco

Lo straniero di 24 anni ha perso la vita precipitando per circa 150 metri dalla Punta Fiames, nel gruppo del Pomagagnon. L’uomo stava percorrendo con il nonno, che in quel momento si trovava dietro di lui, un traverso che porta all’attacco originario della via Jori, spigolo sud, quando è scivolato nel vuoto.

Poiché corde e cellulare erano nello zaino portato dal giovane, il nonno ha iniziato a chiedere aiuto urlando, per poi scendere verso il basso. Le sue grida sono state sentite da diverse persone che hanno lanciato l’allarme al 118. L’elicottero ha sorvolato la zona fino a individuare il corpo senza vita dell’alpinista, finito in un canale verticale; il velivolo ha quindi sbarcato in quota il tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio e cinque soccorritori di Cortina.

Durante il difficile recupero della barella, il soccorritore dell’equipaggio e un volontario che la stavano accompagnando con il gancio sono rimasti infortunati entrambi alle caviglie. I due soccorritori sono stati portati all’ospedale, ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cortina, incidente in montagna morto alpinista austriaco Cortina, incidente in montagna morto alpinista austriaco ultima modifica: 2014-06-16T02:50:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento