Nola, Mosè Larizza muore folgorato mentre installa un’insegna

Tragica morte per l’ex calciatore di 44 anni. Mosè Larizza stava sistemando una insegna davanti ad un negozio quando una scarica elettrica l’ha folgorato. Molto conosciuto a Nola dove partecipava all’organizzazione delle paranze per il trasporto dei Gigli, gestiva una ditta individuale per la sistemazione di impianti di illuminazione e insegne.

Lascia un commento