Verona, ruba in biblioteca arrestato quarantenne padovano

L’uomo è ritenuto responsabile di una serie di furti avvenuti all’interno della biblioteca civica. Il quarantenne, dopo aver rubato borse, computer portatili e cellulari lasciati incustoditi sui tavoli della biblioteca dai lettori alzatisi per cercare altri libri o per fumare, si disperdeva tra la folla di turisti diretti al vicino balcone di Giulietta.

Lascia un commento