Globo d’oro al film Sassywood, il commento dei protagonisti

“Un cortometraggio realizzato con piccoli mezzi ma girato con grande perizia tecnica. Un racconto ironico della crisi e delle miserie umane ma anche un film dentro a un film per i costanti riferimenti al mondo del cinema. Una narrazione che eredita la grande tradizione della commedia all’italiana riproponendola in una chiave fresca e innovativa”. 

Con questa motivazione l’Associazione della Stampa estera in Italia ha conferito il Globo d’oro 2014 come miglior cortometraggio a “Sassywood” di Antonio Andrisani e Vito Cea, prodotto da Angelo Calculli. Lo riferiscono attraverso una nota, la produzione, il cast tecnico e artistico di “Sassywood”, che ringraziano “tutti, addetti ai lavori e pubblico”. 

“Il valore di questo premio, rispetto anche ad altri precedenti – fa sapere Antonio Andrisani – sta nel fatto che viene attribuito dalla stampa estera, ed è difficile con la comicità abbattere le frontiere, cosa più semplice da fare con il drammatico. “Sassywood” nel suo piccolo è una ulteriore dimostrazione che è possibile realizzare un cinema meno provinciale che travalichi i confini nazionali pur raccontando la provincia italiana”. 

“Ho apprezzato il rigore con il quale la giuria in tutte le sezioni ha operato premiando opere significative senza nessun retrogusto di favoritismi o soggezione – ha dichiarato invece Vito Cea – e “Sassywood” è il risultato di tanti anni di esperienza che ci ha permesso, con il know-how maturato, di realizzare con pochi mezzi un’opera in grado di farsi notare in prestigiosi contesti”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin