Emergenza clandestini l’appello di Crocetta

Un vero e proprio grido d’allarme. “La giunta regionale ha deliberato lo stato di emergenza per i Comuni siciliani costretti a sostenere da soli i costi dell ospitalità dei migranti, in particolare di minori non accompagnati”. A darne notizia il Presidente Rosario Crocetta, parlando ad un convegno a Palermo. “Non c’è alcuna ostilità da parte nostra verso l’accoglienza nei confronti dei flussi migratori, ma occorre un’equa ripartizione dei costi con lo Stato e l’Ue che in questo momento non applicano certo una politica solidale e ciò è profondamente ingiusto. Oggi basta l’ordinanza di un giudice affinché un piccolo paese di pochi abitanti debba prendersi carico di 200 bambini non accompagnati. Facile allora che molti di questi vadano in default”.

Lascia un commento