Coni delibera permuta palazzetto di Montereale

E’ stato il Sindaco facente funzioni Pietro Campagna a dare notizia dell’avvenuta deliberazione dal Consiglio d’Amministrazione del Coni, riguardo la permuta attraverso la quale il Comune diventerà proprietario della palestra Coni di Montereale e contestualmente cede al Comitato olimpico nazionale italiano l’impianto di tennis di via Racioppi. “Abbiamo dato mandato ai diversi dirigenti del Comune che sono coinvolti nell’operazione di svolgere quanto di propria competenze con sollecitudine così da completare la fase burocratica e cominciare a predisporre quanto necessario per il recupero di un palazzetto dello sport legato da sempre alla nostra città. La sua ristrutturazione – prosegue Campagna – ci consentirà di restituirne alla città la piena fruibilità, favorendo la pratica dello sport, fondamentale per il benessere di tutti noi. Altro aspetto importante è quello di consentire anche ai residenti del centro storico di tornare a utilizzare una palestra nella quale svolgere attività ginniche, alle società di proseguire il loro encomiabile lavoro indirizzato ai giovani del capoluogo, e offrire nuovamente a tanti la possibilità di socializzare in un ambiente sano, che tenda a diffondere i principi dello sport, primi tra gli altri, lealtà, rispetto ed equità” conclude il Sindaco nella nota diffusa dall’ufficio stampa del Comune.

9 su 10 da parte di 34 recensori Coni delibera permuta palazzetto di Montereale Coni delibera permuta palazzetto di Montereale ultima modifica: 2014-06-12T18:40:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento