Vicenza Estate sicura, attivo un numero telefonico rivolto ad anziani e persone sole

Con l’arrivo della stagione più calda torna in attività il servizio “Estate sicura”. Contattando il numero telefonico 0444221020, anziani e persone sole potranno avere una risposta tempestiva a inconvenienti o problemi di vario genere che possono verificarsi a causa delle criticità legate alle temperature elevate o anche solo per la sensazione di solitudine e scarsa protezione dovuta alla partenza per le vacanze di parenti ed amici.
L’iniziativa, che è stata presentata oggi dall’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala e dall’assessore alla sicurezza Dario Rotondi, si aprirà il 15 giugno ma già da oggi sarà attivo il numero telefonico 0444221020 per necessità particolari o urgenze che si potrebbero verificare a seguito delle elevate temperature che stanno interessando il nostro territorio.
Il numero telefonico 0444221020 è quindi attivo fino al 31 agosto, dalle 7 alle 22, tutti i giorni.
Promosso dall’assessorato alla comunità e alle famiglie, e giunto ormai alla dodicesima edizione, la rete interistituzionale e del privato sociale di “Estate sicura” è costituita da polizia locale, servizio decentramento, protezione civile comunale, consulta comunale degli anziani, Aim, Auser Filo d’argento, comando provinciale vigili del fuoco, consorzio Prisma, Ulss 6, Euroristorazione, Federfarma Vicenza, Ipab, Aim Amcps.
“Grazie alla collaborazione di numerosi soggetti, con “Estate sicura” riusciamo a dare una mano alle persone sole e agli anziani aiutandoli a far fronte a situazioni critiche che si possono manifestare durante la stagione estiva a causa del caldo e in mancanza di riferimenti di parenti e amici – ha dichiarato l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala -. In continuità con le esperienze delle precedenti edizioni – siamo oggi giunti alla dodicesima – mettiamo a disposizione un numero utile attivo tutti i giorni dalle 7 alle 22 (lo scorso anno dalle 7 alle 24). Abbiamo deciso di ridurre il numero di ore perchè abbiamo constatato che nel 2013 dalle 22 alle 24 non pervenivano richieste e scelto di sviluppare accanto all’offerta degli scorsi anni un servizio ascolto per anziani e persone sole, grazie al supporto di operatori specializzati, che consente di sciogliere alcune problematiche e di capire al meglio quali i servizi socio-sanitari più indicati per ogni persona: dall’assistenza domiciliare, a possibili ricoveri in strutture, alla frequenza di centri di aggregazione nei quartieri. Ricordo l’importanza di dedicare una particolare attenzione verso vicini di casa soli o anziani in modo da poter segnalare eventuali situazioni critiche. Questo è un progetto la cui valenza viene anche dall’essere frutto di tanti soggetti coinvolti nella cura della persona; indispensabile si dimostra la collaborazione della polizia locale che gestisce il numero dedicato 0444221020 e che grazie all’esperienza di questi anni risponde anche direttamente alle richieste dei cittadini coordinandosi con i servizi sociali per le necessità di ascolto e altri bisogni socio-sanitari”.
“La polizia locale si occupa di molte e differenti attività tra cui anche “Estate sicura”, un modo questo per entrare in contatto diretto con i cittadini ed in particolare con soggetti deboli che hanno bisogno di assistenza – è intervenuto l’assessore alla sicurezza Dario Rotondi -. E’ importante che le persone, gli anziani in particolare perchè più vulnerabili, comprendano che la polizia locale li può aiutare a gestire situazioni sospette che possano mettere in pericolo la loro sicurezza. Spesso basta una telefonata al comando per accertarsi se la persona con cui gli anziani entrano in contatto è in buona fede”.

Servizi offerti da “Estate sicura”
Sono varie le richieste che possono essere soddisfatte dal servizio “Estate sicura” tra cui la consegna a domicilio dei pasti (a pagamento) oppure, in casi d’urgenza, interventi socio-sanitari o l’assistenza domiciliare con operatore. È possibile inoltre richiedere il ricovero urgente notturno all’albergo cittadino oppure usufruire della consegna a domicilio di farmaci con ricetta in orario diurno (servizio rivolto agli anziani ultrasettantacinquenni, con disabilità) e in orario notturno e festivo solo con prescrizione urgente. Ancora, è possibile chiamare per piccole manutenzioni di emergenza (fabbro, falegname, idraulico, elettricista – a pagamento), per richiedere il pronto intervento a causa di guasti nell’erogazione di acqua, luce e gas e, infine, anche solo per conoscere le attività di animazione in ambienti climatizzati nelle circoscrizioni.
Con Estate sicura 2014 ci sarà la possibilità, inoltre, di parlare con del personale qualificato che potrà alleviare i momenti di solitudine che possono essere particolarmente pesanti soprattutto nella stagione più calda.

Il servizio “Estate sicura” prevede inoltre la diffusione di un volantino che, oltre ai servizi offerti, elenca i consigli diffusi dal ministero della salute per fronteggiare il gran caldo e i numeri utili in caso di necessità.

Durante l’estate 2013, “Estate sicura” ha attivato in tutto 75 interventi in emergenza, di cui 26 richieste di servizi sociali e 16 di servizi sanitari, 16 per riparazioni e guasti, e 17 richieste di informazioni e di supporto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza Estate sicura, attivo un numero telefonico rivolto ad anziani e persone sole Vicenza Estate sicura, attivo un numero telefonico rivolto ad anziani e persone sole ultima modifica: 2014-06-11T02:16:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento