Aor S. Carlo, otttimi risultati per patologie pancreatiche

Due pazienti in cura presso il Policlinico di Verona per patologie pancreatiche saranno seguiti d’ora in avanti dal San Carlo. A darne notizia la stessa Azienda ospedaliera di Potenza che in una nota sottolinea: “ Partecipando alla prima seduta del nuovo ambulatorio pluridisciplinare del team pancreas, il professor Bassi, direttore della Chirurgia del Pancreas dell’AOUI di Verona, ha confermato i buoni risultati raggiunti nel corso della prima fase del partenariato, ritenendo ormai la struttura potentina idonea a garantire il followup dei pazienti”. 

“La nostra presa in carico dei primi pazienti di fuori regione, nel quadro di un percorso clinico e terapeutico avviato a Verona – ha dichiarato il direttore sanitario del San Carlo Bruno Mandarino – è la più evidente convalida dei progressi conseguiti in un anno e mezzo di intenso lavoro e di grande collaborazione: il San Carlo ha dimostrato di poter assicurare gli elevati standard richiesti per gestire protocolli e linee guida elaborati da un centro di eccellenza a livello mondiale. D’ora in avanti numerosi pazienti lucani e non potranno essere curati al meglio e più comodamente presso la nostra Azienda”. Il professor Bassi e il team pancreas hanno valutato altri quattro pazienti lucani. 

Il prossimo appuntamento è per venerdì 25 luglio, alle ore 15.30 negli gli ambulatori di fronte all’ingresso principale. Per la prenotazione è necessaria la ricetta rossa con la dicitura visita chirurgica o visita chirurgica di controllo e bisogna telefonare al numero verde del San Carlo 800-006616 (dal lunedì al venerdì ore 9-14) che fornirà anche ogni informazione utile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aor S. Carlo, otttimi risultati per patologie pancreatiche Aor S. Carlo, otttimi risultati per patologie pancreatiche ultima modifica: 2014-06-11T17:37:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento