Tutti i nuovi sindaci della Lombardia

La sfida all’ultimo voto a Bergamo si risolve a favore di Giorgio Gori, esponente del centrosinistra che batte Franco Tentorio, rappresentante della coalizione di centrodestra. Al primo turno Gori aveva ottenuto il 45,48%, Tentorio il 42,17%.

Ad Albino vince Fabio Terzi, 42 anni, sostenuto da Lega Nord, Forza Italia, Lavoro e Sviluppo Valle del Lujo e Civicamente Albino. Il candidato di centrodestra si impone con il 50,65% delle preferenze su Luca Carrara, sostenuto dalle liste civiche Per Albino Progetto Civico, Per la Valle del Lujo e Per Albino e le sue frazioni.

A Dalmine vince il centrosinistra. Il sindaco è Lorella Alessio, sostenuta da Pd, Dalmine cambiaverso e IDV, con il 61,54% dei voti. Staccato nettamente lo sfidante Fabio Facchinetti, sostenuto da Forza Italia e Lega Nord.

A Romano di Lombardia vince il candidato sindaco di centrosinistra Sebastian Nicoli (Pd e Nicoli sindaco) con il 51,94% delle preferenze. Si impone su Paolo Patelli (Forza Italia e Lega Nord).

A Seriate eletto sindaco Cristian Vezzoli, Lega Nord, Forza Italia e Progetto Seriate. Batte con il 51,18% dellle preferenze Stefania Pellicano (PD, IDV e Sinistra per un’altra Seriate).

A sorpresa a Pavia eletto sindaco Massimo Depaoli del centrosinistra. Sconfitto Alessandro Cattaneo. Il sindaco uscente di centrodestra Alessandro Cattaneo aveva ottenuto il 46,48%, Massimo Depaoli il 36,44%.

Cremona sceglie Gianluca Galimberti del centrosinistra. Al primo turno aveva ottenuto il 45,80% rispetto al sindaco uscente del centrodestra Oreste Perri (33,31%).

Filippo Bongiovanni, appoggiato dalle liste “Casalmaggiore è viva” e “Casalmaggiore al centro”, diventa il nuovo sindaco di Casalmaggiore con il 50,42% dei voti. Non è stato eletto per il secondo mandato il primo cittadino uscente Claudio Silla (“‘Insieme Casalmaggiore e le sue frazioni” e “Casalmaggiore la nostra casa verso il 2020”).

Cinque sindaci da eletti nella provincia di Monza e Brianza (Besana, Bovisio Masciago, Concorezzo, Giussano e Muggiò). A Besana il sindaco è Sergio Cazzaniga (Pd, Con Cazzaniga sindaco e Insieme per Besana). Ottiene il 56,55% superando il rivale Alcide Riva (Lega Nord, Noi Besana domani, Con Alcide Riva e Giovani besanesi). A Bovisio Masciago Giuliano Soldà (Pd – Altra Bovisio Masciago) è stato eletto sindaco con il 56,42% delle preferenze. La sfidante Raffaella Damonte (Forza Italia – Lega nord – Aperta-mente e Fratelli d’Italia) ha raggiunto il 43,58%. A Concorezzo Riccardo Borgonovo (centrodestra) conquista il secondo mandato con il 55,96% dei voti. Nulla da fare per lo sfidante del centrosinistra Massimo Canclini. A Giussano Matteo Riva (Pd, Servire Giussano) vince con il 55,86% contro Ettore Trezzi (centrodestra). Maria Fiorito (Insieme per Muggiò, Popolari Muggioresi, Partito democratico) ribalta il risultato del primo turno e vince il ballottaggio con il 53,22% contro Pietro Zanantoni (Brianza 2009, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord, Ncd e Udc).

A Mariano Comense, vince il candidato del centrosinistra Giovanni Marchisio (al 42,37% alla prima tornata). Nei municipi comaschi di Menaggio e Proserpio i due candidati in lizza si sono divisi equamente i voti nella giornata del 25 maggio.

A Porto Mantovano vince il centrosinistra con Massimo Salvarano.

Scelti i sindaci a Chiari, Ghedi, Lumezzane e Montichiari. A Lumezzane vince il centrosinistra, eletto sindaco Matteo Zani. A Chiari Massimo Vizzardi, a Ghedi Lorenzo Borzi, a Montichiari vince Mario Fraccaro.

Il centrosinistra vince in quasi tutti i Comuni dell’hinterland milanese. A Cesano Boscone la spunta Alfredo Simone Negri con il 69,18% sul rivale Carmine Fabio Raimondo. Cambia Cusano Milanino, dove Lorenzo Gaiani ottiene il 63,04% delle preferenze. Successo di Lorenzo Guzzeloni a Novate Milanese con il 65,82%. Barbara Agogliati, con il 61,73% si impone su Giovanni Ferretti De Luca e diventa sindaco a Rozzano. Supera il 70% Fabio Bottero a Trezzano sul Naviglio; Luca Zambon ha staccato lo sfidante Antonio Falletta a Peschiera Borromeo. Il centrodestra, invece, si impone a Paderno Dugnano con la riconferma di Marco Alparone (55,10%) e a Pioltello con il successo di Cristina Carrer (55,42%) su Saimon Gaiotto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tutti i nuovi sindaci della Lombardia Tutti i nuovi sindaci della Lombardia ultima modifica: 2014-06-09T10:03:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento