La Reggina dai fasti della serie A alle retrocessioni e svendite

Via dallo Stretto. Gli amaranto hanno già lasciato andare il difensore polacco Bochniewicz e potrebbero cedere Coppolaro e Dall’Oglio. In partenza anche Adejo, Gerardi, Contessa e Arrighini. Hanno già rescisso il contratto Lucioni, Zandrini, Ipsa, Foglio e Maza. Mercato di “svendite” a Reggio Calabria.

Le comproprietà si risolveranno con ogni probabilità con altre partenze. Anche sganciando il budget da tutti questi stipendi è credibile che la Reggina non si possa costruire una squadra ambiziosa che punti a tornare in Serie B.

Per mantenere la categoria i calabresi punteranno su un blocco di giocatori della Primavera di squadre di A e fors’anche dall’ingresso nell’orbita della Fiorentina come società satellite. Gli anni della serie A sembrano ora solo un lontano ricordo.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Reggina dai fasti della serie A alle retrocessioni e svendite La Reggina dai fasti della serie A alle retrocessioni e svendite ultima modifica: 2014-06-09T09:21:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento