Bitetto, minacciano parrucchiere per non testimoniare tre arresti

In manette sono finiti tre pregiudicati con l’accusa di tentato omicidio, estorsione, violenza e minacce. I tre volevano indurre un parrucchiere di Bitetto a ritrattare la propria testimonianza su un tentativo di omicidio del maggio 2013, e avrebbero costretto l’esercente a versare il pizzo per pagare le spese legali di uno di loro. Gli arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bitetto, minacciano parrucchiere per non testimoniare tre arresti Bitetto, minacciano parrucchiere per non testimoniare tre arresti ultima modifica: 2014-06-09T08:26:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento