Casalnuovo, tenta di uccidere il figlio poi si impicca

L’uomo ha aggredito il figlio di 14 anni nel sonno con una spranga di ferro. Voleva tramortirlo per poi ucciderlo per soffocamento. L’adolescente non è rimasto tramortito ed ha iniziato a divincolarsi. Il padre ha continuato a colpirlo furiosamente alla testa ma le urla del ragazzo hanno svegliato i vicini che sono andati in suo soccorso. Subito dopo l’uomo di 55 annisi è tolto la vita impiccandosi. Il ragazzo condotto d’urgenza in ospedale, è sotto osservazione. per suturare le ferite sono stati necessari più di 40 punti.

Lascia un commento