Nei ballottaggi l’affluenza crolla di 20 punti

Alle urne alle 19 nei 139 Comuni delle regioni a statuto ordinario, l’affluenza si è fermata al 33,8%. Chiamati al voto per il turno di ballottaggio, gli elettori dei comuni dove il 25 maggio scorso nessun candidato aveva superato la soglia del 50% delle preferenze. Al primo turno, il 25 maggio scorso, l’affluenza era stata del 52,4%, dunque quasi venti punti in più.

Lascia un commento