Como, gli alpinisti Matteo Tagliabue e Enrico Broggi dispersi sulle Ande

Si tratta di due lombardi rispettivamente di 27 e 28 anni. Matteo Tagliabue è di Cantù mentre Enrico Broggi risiede a Brenna. I due comaschi risultano dispersi da venerdì in Perù, dove, assieme a due compagni, percorrevano l’ultimo tratto di scalata dell’ Alpamayo, vetta delle Ande.

I due compagni di cordata li avevano raggiunti a quota 5.800 metri, a circa 150 metri dalla vetta, ma dopo avere superato un costone di roccia e ghiaccio non li hanno più visti. L’allarme è scattato parecchie ore più tardi, raggiunto il centro abitato.

Lascia un commento