Venezia, al Palaplip Ocio che si balla! e Insieme in sicurezza

 “Ocio che si balla! – Insieme in sicurezza” continua con i suoi pomeriggi danzanti e di informazione con la musica di Enzo Ferraresi. L’appuntamento è per martedì 3 giugno, dalle ore 15.30 alle 18.30 al Palaplip di via San Donà 195 a Carpenedo, ad ingresso libero. Saranno presenti gli operatori del Comune di  Venezia che, tra un ballo e l’altro, offriranno consigli ed informazioni su come difendersi da truffe, furti e scippi.

Negli intermezzi informativi di questo appuntamento, si parlerà di come difendersi dagli scippi del portafoglio, ma soprattutto di contratti porta a porta. Sono pervenute infatti agli operatori del Progetto segnalazioni di pratiche non sempre corrette adottate dai venditori di contratti di energia che usano pratiche scorrette, come ad esempio promettere sconti o rimborsi con la firma di nuovi contratti. In ogni caso, il consiglio del Progetto “Ocio, ciò” è di non firmare mai nulla all’improvviso, ma di chiedere a questi venditori di lasciare una copia del contratto e farla poi leggere ad un parente, un amico o ad un’associazione dei consumatori, per verificare l’effettivo valore dell’offerta. Solo in un secondo momento, quando si sarà sicuri di scegliere un altro fornitore del gas o dell’energia elettrica, si potrà richiamare l’agente incaricato per la firma del nuovo contratto.

Lascia un commento