Catania, arrestati sette scafisti uno reo confesso

Quattro tunisini sono accusati per lo sbarco di 1.300 persone avvenuto a Augusta, mentre un siriano e un marocchino sono indagati per avere favorito l’immigrazione clandestina dei 257 eritrei arrivati a Porto Empedocle. Un tunisino è stato fermato per i 266 migranti sbarcati a Pozzallo e ha confessato. “Ho avuto prima uno sconto e poi la promessa di soldi a fine viaggio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, arrestati sette scafisti uno reo confesso Catania, arrestati sette scafisti uno reo confesso ultima modifica: 2014-06-02T13:22:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento