Napoli, vigile urbano cinquantenne tenta il suicidio a Fuorigrotta

L’uomo di 55 anni ha comunicato telefonicamente la decisione alla compagna. La donna ha avvertito i Carabinieri che si sono messi sulle tracce dell’uomo, un vigile urbano, residente a Varcaturo, in forza al comando di Napoli. L’agente municipale aveva detto di trovarsi alla guida della propria vettura a Marano. E li’ i militari dell’Arma lo hanno raggiunto per dare vita a un inseguimento durato una ventina di km e concluso a Napoli in viale Giochi del Mediterraneo, quartiere Fuorigrotta, nel parcheggio che si trova davanti il cinema Med. Sotto gli occhi di decine di persone, i militari hanno circondato la vettura del vigile urbano di 55 anni che impugnava la sua pistola di ordinanza. Sono passati lunghi minuti necessari per fare desistere l’uomo dal mettere in pratica l’insano gesto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, vigile urbano cinquantenne tenta il suicidio a Fuorigrotta Napoli, vigile urbano cinquantenne tenta il suicidio a Fuorigrotta ultima modifica: 2014-05-30T05:12:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento