La destinazione finale di Costa Concordia sarà il porto di Genova

Alla fine approderà in Liguria la nave naufragata al Giglio nel gennaio 2012, nella quale hanno perso la vita 32 persone  L’ufficialità nei prossimi giorni ma la decisione è presa. Decisa anche la data del rigalleggiamento: il 20 luglio. L’operazione sarà condotta da Titan Micoperi che ha già guidato il raddrizzamento dello scafo. Costa sta lavorando al contratto con San Giorgio, Mariotti e Saipem che eseguiranno la demolizione in collaborazione con l’Autorità portuale di Genova.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin