A Milano il progetto della Casa della Memoria

“Oggi si ritrovano unite nuovamente Brescia, Milano, Bologna. Città che hanno vissuto tragedie che hanno ferito profondamente le proprie comunità. Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Stazione Centrale. E Proprio a Brescia oggi ricorre il 40esimo anniversario di quell’attentato in cui scoppiò una bomba durante una manifestazione contro il terrorismo neofascista. Dopo 40 anni siamo tutti qui per dire che non ci stanchiamo di stare dalla parte della verità. E’ fondamentale che la commemorazione non sia solo la celebrazione di una strage, ma diventi momento di riflessione e di confronto con i giovani, a cui passiamo il testimone e con i quali rinnoviamo l’impegno quotidiano per la libertà e la democrazia”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia intervenendo all’incontro con gli studenti bresciani in occasione del 40esimo anniversario della Strage di piazza della Loggia a Brescia.

“Questo modo di ricordare e fare memoria – ha proseguito il Sindaco Pisapia – sta alla base dell’essere cittadinanza attiva. Donne e uomini che hanno vissuto quegli anni, oppure di cui hanno sentito parlare, uniti nella ricerca della verità, della libertà e di un futuro che non debba più rivivere anni bui come quelli di allora”.

“A Milano stiamo dando vita al progetto della Casa della Memoria, un luogo fatto di persone, prima ancora che di mattoni, che sta sorgendo nel quartiere Isola. Un luogo che si arricchirà di testimonianze, documenti, ricerche storiche e che vuole essere il contributo della nostra città per costruire insieme un percorso per evitare il ritorno di un tragico passato”, ha concluso il Sindaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Milano il progetto della Casa della Memoria A Milano il progetto della Casa della Memoria ultima modifica: 2014-05-28T18:00:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento