Roma, infortunio in via della stazione Aurelia morto un operaio

L’uomo è stato travolto da uno smottamento in un cantiere edile. L’operaio era rimasto seppellito sotto la terra crollata all’interno di una buca profonda circa due metri a mezzo, dove si trovava con altri due compagni di lavoro. Questi ultimi sono stati estratti vivi dai Pompieri, mentre il terzo uomo è stato tirato fuori esanime. Inutili i tentativi di rianimarlo.

Lascia un commento