Potenza, Ufficio rappresentanza Regione nel centro storico

“Costituire l’ufficio di rappresentanza regionale nei locali siti nel palazzo di Corso Umberto, struttura di notevole pregio architettonico ed ambientale e ben inserito nel tessuto urbano della città”. Lo propone il consigliere regionale del gruppo misto, Aurelio Pace, con un’interrogazione al Presidente della Giunta regionale.

Pace nel sottolineare che “non è più procrastinabile non considerare il ruolo della città di Potenza, anche in relazione alla comunità provinciale e regionale, e fare fronte comune fra istituzioni e società civile per la difesa dei valori della coesione sociale”  rileva che “è molto sentita l’idea di rilanciare la città capoluogo come vetrina dei Comuni lucani e con essa il suo caratteristico centro storico da utilizzare come marketing territoriale”. “Un centro storico – aggiunge – caratterizzato dalla presenza di tanti esercizi commerciali che svolgono anche una insostituibile funzione di salvaguardia del tessuto socio-economico non solo del centro antico, ma dell’intera città”.

Il consigliere regionale facendo proprie le parole di Renzo Piano secondo il quale “abbandonare un centro storico al suo declino e non custodirlo il più possibile nella sua integrità significa tradire la sua valenza ed eludere la sua voce” ritiene che “ricevere delegazioni, rappresentanti, autorità e cittadini in ambienti fuori dai luoghi di vita vissuta, quali quelli di rappresentanza di Via Anzio, periferici alla città e alla sua storia, costituisce un indebolimento dell’immagine non solo della città capoluogo ma della regione stessa come se fosse priva di radici storiche, culturali, urbanistiche ed architettoniche”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, Ufficio rappresentanza Regione nel centro storico Potenza, Ufficio rappresentanza Regione nel centro storico ultima modifica: 2014-05-27T10:20:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento