Civitanova Marche, Giorgio Aireti si è tolto la vita in carcere

Il suicidio è avvenuto nel penitenziario di Montacuto ad Ancona. Giorgio Aireti, 64 anni, a gennaio aveva accoltellato la moglie nella loro abitazione di Civitanova Marche.

Aireti era in carcere con l’accusa di tentato omicidio. Nel primo pomeriggio di lunedì è stato trovato morto, impiccato con un lenzuolo.

Lascia un commento