Uil su sede decentrata Regione a Lagonegro

La segreteria aziendale Uil Fpl rende noto di aver richiesto un incontro urgente ai vertici della Regione al fine di trovare soluzioni ai disagi più volte lamentati dal personale della sede decentrata di Lagonegro.

“In particolare – si legge nella nota – si segnala che non è più prorogabile una ristrutturazione organizzativa della struttura decentrata nell’ottica di migliorare e valorizzare le risorse umane presenti anche tramite la definizione di chiare attribuzioni amministrative che assicurino sul territorio del lagonegrese erogazione di servizi efficienti ed efficaci.

Inoltre notevoli disagi comporta, tra l’altro, la riduzione delle ore di servizio di vigilanza sia per il recupero dei permessi non retribuiti che per il rientro in sede dalle missioni in orario non coperto dal servizio”.

Lascia un commento