La disfatta di Forza Italia. Silvio Berlusconi lavora per risorgere

I primi dati reali che attestano il partito al di sotto del 17% lasciano senza parole. “Ci aspetta un grande lavoro di rilancio del partito” commenta Maria Stella Gelmini. L’esito del voto, stando almeno alle prime prese di posizione ufficiali, non porterà ad un atteggiamento diverso di Fi nei confronti del Governo.

Mercoledì Silvio Berlusconi farà il punto con lo stato maggiore del partito. I fedelissimi avranno modo già nelle prossime ore di fare prima analisi del voto e delle contromosse. Il Cavaliere aveva parlato già di “rinnovamento” profondo del partito ed il tracollo elettorale potrebbe essere l’occasione buona per dare una scossa magari con una mossa a sorpresa come l’annuncio di far scendere in campo sua figlia Marina.

“Devono riflettere e tornare nel centrodestra se non vogliono stare in bilico sul 4%” è il monito del vice presidente del Senato Maurizio Gasparri. Paolo Romani, capogruppo di Fi al Senato che ipotizza l’apertura di “un cantiere del centrodestra”.

9 su 10 da parte di 34 recensori La disfatta di Forza Italia. Silvio Berlusconi lavora per risorgere La disfatta di Forza Italia. Silvio Berlusconi lavora per risorgere ultima modifica: 2014-05-26T02:49:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento