Europee, una pugnalata al cuore di Beppe Grillo

Il comico genovese ha mimato il gesto di un coltello nel petto all’indomani della sconfitta elettorale che ha visto i grillini attestarsi secondo partito al 21.1%, quasi venti punti sotto il Pd, con due milioni e mezzo di voti in meno rispetto alle elezioni politiche del 2012.

Lascia un commento