Georgofili, tutte le iniziative nel XXI anniversario della strage

Ventuno anni dopo, Firenze ricorda. Ricorda quella terribile notte tra il 26 e 27 maggio 1993, il tremendo schianto che provocò la morte di Angela e Fabrizio Nencioni, delle loro figlie Nadia e Caterina e dello studente in architettura Dario Capolicchio. Una bomba, collocata dalla mafia, che ferì altre 41 persone, distrusse la storica Torre de’ Pulci dove ha sede l’Accademia dei Georgofili, causò danni ingenti agli Uffizi, a Palazzo Vecchio, alla chiesa di Santo Stefano al Ponte Vecchio e a tutte le abitazioni circostanti.

Regione ed Associazione tra i familiari delle vittime di Via dei Georgofili, con il supporto di Comune e Provincia di Firenze e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per celebrare la ricorrenza hanno organizzato una serie di iniziative.

Lunedì 26 maggio, a partire dalle 17, presso la Sala Pegaso a Palazzo Strozzi Sacrati, è in programma il convegno dal titolo ‘Il dovere della memoria e della ricerca della verità’. Intervengono tra gli altri, oltre al presidente della Regione, il presidente del Senato Pietro Grasso, il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini e Giovanna Maggiani Chelli dell’Associazione tra i familiari delle vittime. Prevista anche la partecipazione degli studenti dell’ITT “Marco Polo” di Firenze e delle altre scuole che hanno partecipato ai progetti didattici realizzati in collaborazione con l’Associazione tra i familiari delle vittime.

Alle 21.30, nell’Arengario di Palazzo Vecchio in Piazza Signoria, commemorazione della strage con interventi di Pietro Grasso, Stefania Giannini, Giovanna Maggiani Chelli e della vicepresidente della Regione.

Alle 22.30, sempre nell’Arengario di Palazzo Vecchio, l’artista peruviano Miguel Angel Citi consegnerà una sua opera all’Associazione tra i familiari delle vittime. A seguire, intorno alle 22.45, andrà in scena la Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni a cura dell’Ensemble “La Fortezza” (direttore e arrangiatore Fabiano Fiorenzani) e del coro di S. Francesco e S. Chiara a Montughi (diretto da Enrico Rotoli). Successivamente, alle 1.04, ora dell’attentato, verrà deposta una corona di alloro in Via dei Georgofili.

9 su 10 da parte di 34 recensori Georgofili, tutte le iniziative nel XXI anniversario della strage Georgofili, tutte le iniziative nel XXI anniversario della strage ultima modifica: 2014-05-24T02:49:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento