Cannes, Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan è la Palma d’oro

Nella storia raccontata dal regista turco Aydin, attore in pensione, dirige un piccolo hotel in Anatolia centrale con la sua giovane sposa, da cui si è sentimentalmente allontanato e sua sorella che soffre ancora del recente suo divorzio. In inverno la neve ricopre la steppa e la noia ravviva i rancori, spingendo Aydin ad andarsene. Un’epopea tra Bergman e Cechov.

Il premio della Giuria del Festival di Cannes va ex aequo a Mommy di Xavier Dolan e ad Adieu au langage di Jean-Luc Godard.

Timothy Spall, il protagonista di Mr. Turner di Mike Leigh, ha vinto il premio per la migliore interpretazione maschile. Nel film biografico veste i panni del grande pittore.

ulianne Moore del film Maps to the Stars di David Cronenberg ha vinto il premio per la migliore interpretazione femminile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cannes, Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan è la Palma d’oro Cannes, Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan è la Palma d’oro ultima modifica: 2014-05-24T20:17:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento