Truffa alla Carige sette arresti

I Finanzieri hanno eseguito giovedì mattina sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di soggetti coinvolti in una presunta truffa all’istituto bancario Carige. Effettuate perquisizioni a Genova, Milano e La Spezia. Sequestrati beni per 22 milioni. I reati ipotizzati sono, a vario titolo, associazione a delinquere, truffa aggravata, riciclaggio e intestazione fittizia di beni.

Lascia un commento